occorrerebbe limitarsi a raccontare solo ciò che è senz'altro accaduto...

Il confine di Giulia Recensioni

Il confine di Giulia Recensioni

Il confine di Giulia raccontato attraverso il punto di vista e le parole di appassionati di narrativa e romanzi storici. In questa raccolta troverete le recensioni firmate da giornalisti, testate e blogger che hanno espresso la loro opinione sull’intrigante incontro d’amore tra Ignazio Silone e Giulia Bassani narrato da Giuliano Gallini.

TuttoLibri – La Stampa

La vicenda d’amore tra Silone e Giulia è ricostruita con mano leggera, e trova una sua felice ragion d’essere nella connessione psicologica che si crea tra due anime alla deriva, nell’impossibilità di trovare un punto d’intesa che diventi progetto di vita.

Ermanno Paccagnini – La lettura de Il Corriere della Sera

[…] un romanzo singolare: nel quale tutto avviene senza che nulla accada. Un romanzo di incontri da “sentieri interrotti”. Nel senso che, al di là del rapporto anche intimo che si instaura tra i due protagonisti, resta un romanzo di solitudini. Perché i due non potrebbero appartenere a mondi più lontani […] Gallini si avvale di una scrittura elegante che sa ben muoversi nel donare i profili interiori dei personaggi principali, ben tratteggiati e giocati con fine sensibilità. Leggi tutto...

Giulia Ciarapica – Il Messaggero

1931, Zurigo. Tra realtà e invenzione, Gallini, attraverso l’intimità di una passione, ricostruisce un momento cruciale della storia europea del Novecento, delineando il ritratto di una giovane, focosa, confusa, promessa della letteratura italiana.
Me ne sono innamorata subito. Leggetelo.

Viviana Calabria - EMOZIONI IN FONT

Gallini racconta due vite alla deriva e lo fa con un linguaggio per me anche poetico, a tratti fragile e delicato come l’anima di Giulia o combattivo e rassegnato allo stesso tempo come quello di Silone. Tutto riesce a trovare il giusto incastro in una narrazione verosimile di due anime che si incontrano, si confondono e si dividono andando ognuna verso un destino, forse, già scritto.
Leggi tutto

Il corriere delle Alpi, Il Mattino di Padova, Tribuna di Treviso, La Nuova di Venezia e Mestre

Il confine di Giulia ha già raccolto grande attenzione critica e promette di essere una delle sorprese della stagione.

Barbara Ardù - Robinson di Repubblica

Lei bella, borgherse, malinconica. Lui povero, malato e scisso tra un passato da rivoluzionario e un futuro che vuole diverso. Si amano in una città che è un’isola di libertà, lontano dall’Italia fascista e d un’Europa che si interroga sul suo destino, un po’ come oggi. Un libro in cui verità storica e romanzo si intecciano liberamente.

La Lettrice Rampante

Il confine di Giulia è un romanzo davvero bello e davvero intenso […]. Per lo stile dell’autore e la sua capacità di mischiare realtà e finzione, grazie anche a un attento studio di ricerca svolto per passione negli anni; per il ritratto che fa di un’epoca storica del nostro paese da un punto di vista poco conosciuto a chi non è studioso di quell’epoca.

Andrea Mastrangelo – Gazzetta di Reggio

Gallini affida al romanzo un grande patrimonio di conoscenza, evidente frutto di una vita di letture e di studi, dal qual emergono figure che in massima parte fanno parte di un universo in via di estinzione, anche se i diretti interessati non se ne rendono conto.

Elisa Fabbri - Gazzetta Di Parma

[...] un romanzo dalle tante sfaccettature, originale e intenso, nel quale si uniscono fatti reali e invenzione letteraria.

Chili di Libri

Giuliano Gallini esordisce con un romanzo sulle opportunità e l’opportunità di un incontro fortuito (ma non del tutto) in un freddo mattino a Zurigo. C’è la Storia, in questo romanzo, c’è la letteratura, ci sono la passione e la sofferenza. Tutti gli ingredienti per un grande libro.

Poetarumsilva.com

Giuliano Gallini con Il confine di Giulia confeziona un piccolo gioiello, un romanzo che si muove sul sottile filo che sta tra l’invenzione e la ricostruzione storica, raggiunge questo scopo inserendo nel romanzo la figura della narratrice. La scrittrice entra tra un capitolo e l’altro e spiega le ragioni, racconta le ricerche, la curiosità verso vite e anni così interessanti.
Leggi tutto...

La Città

Con il romanzo Il confine di Giulia Giuliano Gallini si muove tra finzione e verità storica per raccontare, attraverso una vicenda intima, un momento cruciale della storia europea del Novecento…

Convenzionali

Tra finzione, atmosfere à la A dangerous method e ricostruzione documentaria l’esordio narrativo di Giuliano Gallini ha il pregio di uno stile ricercato ma mai ampolloso, una fluidità deliziosa, una sensibilità raffinata che racconta con garbo e intelligenza l’universalità dei sentimenti umani. Il confine di Giulia, Nutrimenti. Un gioiello.

Nicolò Menniti-Ippolito - Cultura e società, Corriere delle Alpi

L’incontro che Gallini immagina e racconta avviene a Zurigo, nel 1931, quando Silone è a una svolta esistenziale. Il suo rapporto col Partito comunista è incrinato dalle accuse di doppiogiochismo e la voglia di diventare scrittore si fa più forte.

Senzaudio

È stata una grande lettura e serviva un modo un po’ diverso di parlarne.

Padovaoggi.it

Giuliano Gallini esordisce con un romanzo che riunisce realtà e finzione letteraria in una storia sentimentale tra la poetessa Giulia e Ignazio Silone. L’Italia, i totalitarismi, gli anni Trenta, l’Europa e i suoi destini diventano la tela su cui lo scrittore ferrarese oramai adottato da Padova, dipinge con un tratto asciutto e coinvolgente il quadro narrativo. 
Leggi tutto...

Manuela Sasso - Diva e Donna

Sono entrambi pazienti di Carl Gustav Jung, uno dei padri della psicoanalisi. […] Tra loro l’attrazione è immediata, ma l’amore sarà un percorso a ostacoli. Nel suo primo libro Il confine di Giulia, (Nutrimenti, €15) Giuliano Gallini, si muove con disinvoltura tra finzione e verità storica.

Cesare de Michelis - Corriere Del Veneto

Giuliano Gallini racconta una storia assolutamente verosimile come se fosse assolutamente vera…

Marta E. Casanova - Tgcom24

La poetessa e il rivoluzionario, una donna che lotta contro un malessere interiore e un uomo che sta per affacciarsi ad una nuova fase della vita. Si sono presentati così, questi due personaggi, nella mente di Giuliano Gallini, autore esordiente, in un libro edito Nutrimenti intitolato Il confine di Giulia. La scrittura di Giuliano Gallini è fluida, aggraziata. L’autore dimostra di saper raccontare tanto la storia quanto l’animo umano. Una lettura deliziosa.

Athenaenoctua

L’esperimento di Giuliano Gallini approda ad un interessante romanzo: con una scrittura essenziale e una frammentazione delle prospettive fra lo sguardo di Giulia, quello di Silone e quello della narratrice.

Alessandra Appiano – Donna Moderna

Un’opera prima convincente che si muove con grazia tra finzione e verità storica.


Facebook
LinkedIn